Alessandro Scanu: Stiff-Frozen Dream

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri. Leggi tutto Alessandro Scanu: Stiff-Frozen Dream

Maria Grazia Di Biagio: sedimento per grazia d’inerzia

di-biagio-m-g

Poesie scelte da Dimitri RuggeriLeggi tutto Maria Grazia Di Biagio: sedimento per grazia d’inerzia

Chiara Fiori: Il testamento di Eva

Chiara Fiori

Poesie scelte da Dimitri RuggeriSe muoio a letto, che sia ad angolo retto. (C.F.) Leggi tutto Chiara Fiori: Il testamento di Eva

Cristina Mosca: oceano, sangue, distesa di lava

Foto Cristna Mosca

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri . “Cos’è per me la poesia? Una goccia che cade; il visibile dentro l’invisibile” (C.M.)

Leggi tutto Cristina Mosca: oceano, sangue, distesa di lava

Tiziana Bascelli: il sentire del cuore

Tiziana Bascelli

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri  – “Mi dà pace osservare il cielo, il mare, i paesaggi e tutto ciò di indefinito come il fumo e la polvere, accompagnati dalla mia musica; mi emozionano i dettagli e i colori. Non amo infatti definirle “poesie” ma “metafore”, scritte con un linguaggio semplice e accessibile a tutti, ma che ben pochi forse ne capiranno il senso e il loro insieme l’ho intitolato “Catarsi” poiché solo mettendo su carta la mia angoscia si alleggerisce il mio animo”. (T.B.)
Leggi tutto Tiziana Bascelli: il sentire del cuore

Luigi Di Fonzo: solo la poesia può uccidere la poesia

luigi di fonzo

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri Leggi tutto Luigi Di Fonzo: solo la poesia può uccidere la poesia

Marco Charles Iulianetti: a tutti i luoghi, appartiene, lento il riso

Iulianetti

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri“Non ho mai voluto scrivere POESIE; graffiti, graffi veri e propri, romanzi, film si ma POESIE mai. Un amico mi ha fatto capire come per me fosse più semplice. Non attaccatemi con Baudelaire, vi prego, sono sensibile. Rimbaud lasciamolo dormire. Diciamo le nostre cose in silenzio, almeno io così la penso, come le bolle che scoppiano [omissis]” (cit. Marco Charles Iulianetti)

Leggi tutto Marco Charles Iulianetti: a tutti i luoghi, appartiene, lento il riso

Marco Pavoni: poesie tra permanenza e sogno

Foto Marco Pavoni

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri –  “Ho unito i miei tormenti di poeta a quelli di Campana e, così, siamo diventati fratelli in una lotta senza quartiere contro l’ipocrisia della società che, nell’epoca di Campana come nella mia, ha evidenziato ed evidenzia un disorientamento intellettuale a causa del quale la poesia ha cantato e canta, necessariamente, lo smarrimento sentimentale e spirituale dell’uomo”. (cit.Marco Pavoni)
Leggi tutto Marco Pavoni: poesie tra permanenza e sogno

Barbara Giuliani: le gambe di chi scrive poesie

Foto Barbara Giuliani
Poesie scelte da Dimitri Ruggeri – “Quello che leggi puoi toccarlo. Questa vita è troppo veloce, modalità slow emotion attivata”. (cit. Barbara Giuliani)
Leggi tutto Barbara Giuliani: le gambe di chi scrive poesie