Sergio Garbellini: il lato oscuro dell’amore

pscc-47.jpg

Poesie scelte da Dimitri RuggeriLeggi tutto Sergio Garbellini: il lato oscuro dell’amore

Mario Vitale: Là dove curva il canale

Mario Vitale.jpg

Poesie scelte da Dimitri RuggeriLeggi tutto Mario Vitale: Là dove curva il canale

Shiva Guerrieri: Luci dal fondo

Recensione al libro Luci dal fondo (2016, Portofranco) di Shiva Guerrieri a cura di Dimitri Ruggeri – “Andrò in giro da solo e mi troverai sbattuto / in qualche bar fottuto /imbottito di veleno e fragilità”. Potrebbe essere sintetizzata in questi tre versi, tratti dalla poesia “Fragilità e veleno”, la tensione emotiva e poetica dell’intera silloge. Rabbia, amore, gelosia, amicizia e introspezione sono alcuni dei temi che caratterizzano questa sorta di canzoniere empatico a ritmo di beat. Leggi tutto Shiva Guerrieri: Luci dal fondo

Romolo Liberale: e del grano si parla

Liberale Romolo

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri. Leggi tutto Romolo Liberale: e del grano si parla

Marcello Ienca: Equilibri di stato costanti

Marcello Ienca

Poesie tratte dalla raccolta Lucy e scelte da Dimitri RuggeriTutte le cose accadono per una ragione e quella ragione è la fisica (M.I)

Leggi tutto Marcello Ienca: Equilibri di stato costanti

Maria Laura Di Domenico: pensieri e parole in libertà

Foto Rodolfo Angelosante.jpg

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri . In memoriam

Leggi tutto Maria Laura Di Domenico: pensieri e parole in libertà

Ermanno Toccotelli: Il pittore delle parole

Ermanno Toccotelli

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri 

Leggi tutto Ermanno Toccotelli: Il pittore delle parole

Roberto Maviglia: come telo di ragno

mr

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri 

Leggi tutto Roberto Maviglia: come telo di ragno

Greta Cipriani: il delirio d’una conchiglia smembrata dalla risacca

Greta Cipriani

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri – “Senza musica e senza poesia non posso vivere “(G.C.)

Leggi tutto Greta Cipriani: il delirio d’una conchiglia smembrata dalla risacca

Alessandro Allegritti: la Tristezza non addolora chi non si stupisce

FOTO ALLEGRITTI

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri – “La poesia per me equivale ad una resa dei conti, ad un leale confronto con noi stessi ispirato da un inderogabile bisogno di sincerità. Essa spesso è soltanto fantasia, immaginazione,  e allora – nel suo farsi ricerca di ciò che vorremmo – assurge a sogno capace di rimediare alle perdite, alle mancanze, ai lutti della veglia, anche se rimane soltanto finzione. Leggi tutto Alessandro Allegritti: la Tristezza non addolora chi non si stupisce