Elisabetta Mancinelli: ai bordi dell’alba

elisabetta.jpg

Poesie scelte da Dimitri Ruggeri

*

Incontro

Frammenti di libellule fluttuanti
nei corridoi della memoria ,
istanti luminosi di un mattino d’inizio estate
rubati alle maglie stringenti del tempo.
Altalena di sentimenti timori,
struggente senso di abbandono,
in un turbinio di solari immagini,
musicati dallo sciacquio delle onde.

*

I Musicisti

I musicisti
colgono note e parole
dai rami della notte
e le diluiscono
in accordi di Luna.
e sorsi di birra
I musicisti hanno occhi
che si chiudono lieti
e stanchi
ai bordi dell’alba.

*

Giostra Cavalleresca di Sulmona

Magica giostra incantata
Si snoda tra le vie dell’antico paese
Cavalieri alteri, dame, giullari, alabardieri,
streghe ribelli trascinate dal boia
sfilano in un’antica atmosfera .
A tratti si ferma e abili sbandieratori
lanciano verso un guanciale di azzurre nuvole
I loro colorati vessilli
Le dame e i cavalieri nei loro abiti color ocra,rosa , damasco,
danzano al ritmo di antichi madrigali.
Intorno antichi palagi dai balconi fioriti
e montagne imponenti.
Agili cavalli con i loro fantini
Si sfidano correndo veloci.

*

Imprevedibilità

All’improvviso
una nube repentina
eclissa la luce
appena un’aureola
per vedere solo i contorni
di quello che era.

*

Risacche

Risacche arcuate dai colori dell’ocra,
cunei difformi e le sfuggenti altalenanti onde
ricamano sull’arenile dorato
un’oasi di pace infinita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...